Lettura stazioni

Chi siamo

Monitoraggio fiumi

Il team CITHYD è composto da professionisti che svolgono la propria attività professionale e di ricerca nell’ambito della pianificazione e progettazione di sistemazioni fluviali e di opere di difesa dal dissesto idrogeologico.

Quello che ci accomuna è la passione per il nostro lavoro e la convinzione che la salvaguardia di un territorio dalle esondazioni e al contempo la tutela dei fiumi, richiedano il riavvicinamento delle persone ai fiumi stessi e l'incremento diffuso della conoscenza delle grandezze fondamentali che ne caratterizzano il comportamento, a cominciare dai livelli idrici e portate, sia di piena sia di magra.

Per creare conoscenza, siamo fermamente convinti che sia necessario avere a disposizione più dati e che questi debbano essere gratuiti, facilmente accessibili e utilizzabili da chiunque. Coinvolgere i cittadini nella raccolta di informazioni lungo i fiumi consente di incrementare i dati disponibili e di avvicinare le comunità locali ai propri fiumi e al presidio del territorio.

Da qui deriva la decisione di dar vita a un'esperienza di Citizen Science per creare una banca dati di pubblico utilizzo, coinvolgendo i cittadini, i ricercatori e le istituzioni nella fase di misura in campo, nella ricerca e nel dialogo sui temi della difesa del suolo e della tutela e valorizzazione dei corsi d'acqua.

Il progetto CITHYD è stato creato ed è sviluppato da WISE srl, società benefit e start-up innovativa iscritta al registro delle imprese di Milano, fondata da Giacomo Galimberti e Alessandro Balbo.

GIACOMO GALIMBERTI

"Nell'attività professionale e nella ricerca scientifica ho sinora studiato centinaia di fiumi. Negli ultimi dieci anni ho progettato opere di ingegneria sui corsi d'acqua cercando di unire riqualificazione fluviale e domanda di sicurezza dei cittadini.
Ogni giorno lavoro con passione nella gestione del rischio alluvioni, cercando di coinvolgere i cittadini ed informare le comunità locali.
Le esperienze di Citizen Science mi sono subito sembrate un modo veloce ed efficace per coinvolgere le persone e imparare insieme a collaborare nella gestione delle risorse idriche e nella difesa del suolo.
Ho avuto l'idea di creare CITHYD per dare a tutti uno strumento semplice e veloce per salvare i dati e la memoria sui fiumi, come le targhe storiche che un tempo erano fissate agli edifici per segnalare i livelli di inondazioni straordinarie."

ALESSANDRO BALBO

"Mi pongo l'obiettivo di contribuire alla riduzione dei rischi di alluvioni e al miglioramento degli ambiti naturali sui quali opero, attraverso la pianificazione e la progettazione di opere e interventi che integrino spesso esigenze tra loro a prima vista difficilmente conciliabili.
Credo che la consapevolezza, il coinvolgimento e l'assunzione di responsabilità da parte di ciascun cittadino, anche su temi apparentemente di competenza esclusiva di tecnici e istituzioni, siano elementi fondamentali per migliorare il rapporto tra cittadino e ambiente e ridurre i danni provocati dai fenomeni naturali.
Mi piace creare occasioni e strumenti per favorire questa crescita di consapevolezza e CITHYD rappresenta il kit per chiunque condivida questo principio e voglia contribuire ad incrementare la propria conoscenza e quella della collettività sui fiumi, attraverso azioni semplici e alla portata di tutti."

Citizen Hydrology

L'idea e gli obiettivi

Cos'è CITHYD?

Un innovativo sistema per il monitoraggio di fiumi e corsi d'acqua.
CITHYD (Citizen Hydrology) è un’esperienza di Citizen Science promossa da professionisti impegnati da anni nella progettazione di opere di difesa del suolo e di sistemazione fluviale, volta ad incrementare la conoscenza dei fiumi attraverso le misure dei livelli idrici effettuate dai cittadini con smartphone o tablet e automaticamente salvate e rese disponibili a tutti, gratuitamente, attraverso la piattaforma CITHYD.

L’obiettivo è quello di coinvolgere i cittadini nella raccolta di misure di livelli idrometrici (e quindi potenzialmente di portata), sul maggior numero possibile di corsi d’acqua, compresi quelli di piccole dimensioni, poco monitorati e spesso causa di danni ed esondazioni, anche per effetto del cambiamento climatico e di uso del suolo.

Si crea così una community di scienziati dilettanti che attraverso questa semplice e veloce azione (richiede meno di 2 minuti), si avvicinano ai fiumi, li osservano, imparano a conoscerli, ad apprezzarne gli elementi di valore e a comprenderne gli elementi di rischio.

Il risultato di questa collaborazione aperta e diffusa, che vuole coinvolgere cittadini, ricercatori e istituzioni, è un miglioramento del rapporto tra società, scienza e politica finalizzato a rendere più democratiche e consapevoli le scelte sui propri fiumi e sul proprio territorio.

Come funziona CITHYD?

Semplicemente uno smartphone per inviare dati del livello dell'acqua e monitorare i fiumi.

Il funzionamento di CITHYD è molto semplice: bastano uno smartphone ed un’asta graduata installata lungo il fiume.
Tutti possono partecipare e dare un contributo piccolo ma importante, spendendo solo pochi minuti e praticamente senza costi. Basta leggere il livello dell’acqua ed inviare il dato idrometrico con il telefonino.

La figura seguente mostra il funzionamento del sistema e le relazioni tra le varie componenti che lo compongono. Gli elementi principali sono identificati da un numero, che è riportato tra parentesi nella descrizione.

monitoraggio

Nei punti di misura individuati sui fiumi di interesse (1) si prevede l’installazione di un’asta graduata (3) per la misura dei livelli idrici e di un pannello informativo con le istruzioni di funzionamento ed il codice QR univoco (2) della stazione. Se non sai come usare i codici QR, leggi la nostra guida qui.

Attraverso smartphone o tablet (4), il cittadino può inviare il dato del livello dell'acqua misurato sull’asta graduata installata sulla sponda del fiume. L'utente, inquadrando con la fotocamera il codice QR, viene indirizzato alla pagina web per l’immissione diretta del dato relativo a quel punto di misura.

La misura è immediatamente pubblicata su una mappa nel sito web (6) e tutti i dati inseriti dagli utenti possono essere letti e scaricati, come file di testo, tabelle e grafici (7).

I dati raccolti ed inseriti in modo ordinato ed automatico nel database possono essere utilizzati per la ricerca scientifica (9), per migliorare la conoscenza del territorio e come strumento di supporto per la pianificazione e la progettazione (10). L'uso di CITHYD da parte di utenti accreditati ne consente l'utilizzo anche a supporto della gestione delle emergenze.

L'esperienza di Citizen Science promuove il coinvolgimento delle comunità locali nel vivere, comprendere e prendersi cura dei fiumi del proprio territorio (8) e può favorire la creazione di un circolo virtuoso nella raccolta dei dati attraverso i social network ed eventi educativi e di comunicazione al pubblico (11).

Cosa può fare CITHYD per te?

I dati relativi ai corsi d’acqua sempre a tua disposizione.

Sei un cittadino? CITHYD ti offre la possibilità di visualizzare e scaricare gratuitamente tutti i dati acquisiti dalla rete di aste CITHYD. Se sei un utente registrato puoi scaricare gratuitamente la documentazione tecnica disponibile sul sito, rimanere aggiornato attraverso il blog sulle novità ed iniziative di CITHYD.

Sei un Ente o un’Associazione? Puoi sfruttare la piattaforma CITHYD per consultare e scaricare i dati relativi ai corsi d’acqua di tuo interesse. Registrandoti e contribuendo attraverso l’installazione di un’asta CITHYD, l’assunzione del ruolo di keeper di una o più aste, o semplicemente l’invio di dati, potrai approfittare della visibilità che saremo felici di darti attraverso il sito CITHYD e in occasione delle iniziative che verranno da noi realizzate. Attraverso CITHYD potrai anche avviare percorsi di educazione e sensibilizzazione sui temi del rischio idraulico, della difesa del suolo e della salvaguardia del territorio.

Sei un professionista? Puoi utilizzare i dati anche a scopo professionale nel rispetto della licenza Italian Open Data v2.0.

Inoltre CITHYD vuole rappresentare un punto di in contro per professionisti, cittadini, enti e associazioni legati dall’interesse per i fiumi dal quale possano svilupparsi idee e opportunità di crescita.

Sei un professore o uno studente? Siamo interessati a sviluppare un percorso di ricerca che riguardi CITHYD insieme a te attraverso tesi, workshop, laboratori o altro. Contattaci e saremo lieti di confrontarci e individuare un percorso di collaborazione.

Sei un’impresa che sta operando su un corso d’acqua? Se per le tue procedure di sicurezza vuoi tenere uno storico dei livelli del corso d’acqua lungo il quale stai operando, richiedici l’attivazione di un QR-CODE anche temporaneo, e inviaci le misure dei livelli nel fiume. Penseremo noi a salvarli nella piattaforma CITHYD, renderli disponibili a te e a tutti gli utenti.

Cosa puoi fare per CITHYD?

Uno smartphone e due minuti per un contributo essenziale.

Ogni singola misura è importante e quindi l’impegno minimo che ti chiediamo è, se trovi un’asta idrometrica CITHYD, fermati, inquadra con il tuo smartphone o tablet il QR-CODE che trovi sul cartello informativo, digita l’altezza d’acqua che leggi sull’asta idrometrica e inviaci il dato. Il tuo dato sarà disponibile in tempo reale e gratuitamente per te e per tutti gli altri utenti.

Come partecipare: istruzioni
Se vuoi entrare a far parte in maniera ancora più attiva dell’esperienza CITHYD, puoi proporti come KEEPER di un’asta idrometrica CITHYD già installata prendendotene cura, verificando che i pochi elementi che la costituiscono (asta idrometrica e cartello con istruzioni e QR-CODE) permangano in efficienza e fornendoci più dati possibili, sia in periodi di magra che di piena del corso d’acqua. Per noi sapere che c’è qualcuno che si prende cura di una stazione di misura significa avere maggior certezza di quantità e qualità di dati.

Se poi sei un Ente competente su un corso d’acqua, un’associazione o un qualsiasi cittadino che vuole contribuire alla diffusione della rete, puoi installare un’asta idrometrica CITHYD, o semplicemente inserire un’asta idrometrica esistente nella rete CITHYD. Tu provvedi all’installazione dell’asta e del cartello sulla base delle indicazioni che puoi trovare nell’area documentazione e noi provvediamo all’inizializzazione e all’inserimento nella nostra rete.
CITHYD può diventare anche un utile strumento di supporto durante le alluvioni e contribuire ad aumentare la capacità di adattamento delle comunità ai cambiamenti climatici.

Se sei un ricercatore puoi aiutarci a diffondere CITHYD inserendolo nei tuoi progetti di ricerca.

Infine, se sei un professionista e condividi la nostra idea, inserisci nei tuoi progetti l’installazione di un’asta CITHYD e incrementerai, a vantaggio della comunità, la conoscenza del corso d’acqua su cui operi.

Documentazione

CithydCithyd

Contattaci